Contenuto Principale
Venerdì, 04 Marzo 2016

Principio di incendio all'istituto Marie Curie

Postato da   FreeMichael
Principio di incendio all'istituto Marie Curie

La mattina del 4 Marzo a.c. all'interno dell'istituto di istruzione Marie Curie di Pergine Valsugana è avvenuto un pericoloso atto di vandalismo.


Come da testimonianza di alcuni studenti della classe 5° CAT, all'interno dei servizi sanitari al primo piano è scoppiato un incendio dovuto alla procurata combustione di rotoli di carta. Questi ultimi erano collocati all'interno del deposito dei materiali utilizzati per la pulizia nel quale vengono conservati materiali infiammabili.
Se non fosse stato per il casuale intervento dei suddetti alunni, i quali hanno provveduto a spegnere l'incendio, si sarebbe potuta verificare una concatenazione di eventi che avrebbe potuto portare al propagarsi dell'incendio per l'intero istituto. Ciò che lascia esterrefatti è che, senza l'intervento di questi alunni, non si sarebbe potuto limitare l'incendio così velocemente data la mancanza di sensori per la rilevazione di fumo all'interno di locali come quello descritto sopra.

Ci auguriamo che questo evento possa essere di monito per evitare situazioni analoghe in futuro.

Lascia un commento

La redazione si riserva la facoltà d i pubblicare o meno i commenti inviati

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • Il prezzo del petrolio cala, quello dei carburanti regge!
    Scritto da
    Questa settimana l’immagine che connota la rubrica, non proviene da un francobollo: è la foto scattata oggi in uno dei tanti distributori di carburante della rete viaria tedesca e nemmeno il più a buon mercato. Chiunque sia costretto ad usare l’automobile avrà constato come a fronte di un consistente calo del greggio, il prezzo dei carburanti in Italia sia rimasto pressoché invariato.
    Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto