Contenuto Principale
Lunedì, 01 Settembre 2014

I piani segreti del club Bilderberg

Postato da

Titolo: I piani segreti del club Bilderberg

Autore: Cristina Martin Jimenez

Editore: Sperling & Kupfer  8/2014

Dalla sua fondazione dopo la seconda guerra mondiale, il club Bilderberg ha costantemente perseguito un solo obiettivo: aggirare le sovranità nazionali per imporre un controllo mondiale centralizzato, fondato su un’unica moneta e su un unico mercato. E’ esattamente quello che la UE, oggi, vuole imporre.

Il club Bildeberg riunisce i maggiori nomi della finanza e della politica internazionale, cooptando nuovi ricchi ed invitando ai propri incontri annuali, soggetti del mondo dell’impresa e della comunicazione, in grado di svolgere una funzione persuasiva sull’opinione pubblica.

Titolo:IL COLPO DI STATO DI BANCHE E GOVERNI.L’attacco alla democrazia in Europa

Autore: Luciano Gallino

Editore: Einaudi

Il tracollo finanziario di questi anni non è dovuto a un incidente del sistema: né tantomeno al debito pubblico che gli Stati avrebbero accumulato per sostenere una spesa sociale eccessiva. È il risultato dell'accumulazione finanziaria perseguita ad ogni costo per reagire alla stagnazione economica di fine secolo. È indispensabile riportare la finanza al servizio dell'economia reale, anzitutto creando occupazione: senza lavoro non c'è crescita. Non vale, invece, il contrario.

Domenica, 18 Maggio 2014

Il Trentino visto da un socialista

Postato da

Titolo: Il Trentino visto da un socialista

Autore: Benito Mussolini

Editore: La Finestra, Trento 2003

La riedizione di un libro, tra i migliori scritti da Benito Mussolini giornalista, apparsa nel 1911 a Firenze, per i tipi della Casa editrice Italiana di A.Quattrini, è un’occasione per  “leggere” come fosse la Trento asburgica del primo decennio del novecento.

Un sintetico modo per comprendere il fondamento italico del Trentino ed i caratteri di quella “tipicità” che alcuni decenni dopo, intervenne a giustificare la concessione dell’Autonomia speciale, oggi considerata immotivato privilegio.

Lunedì, 07 Aprile 2014

L'Ultima Profezia

Postato da

Titolo: L'Ultima Profezia

Autore: Zecharia Sitchin

Editore: Piemme

"Un bellissimo saggio storico, che non deve assolutamente mancare nelle biblioteche di coloro che dubitano della storia così come ci è stata raccontata.
La visione di Zecharia Sitchin è semplice ma sconvolgente:
i testi sacri dei popoli antichi non sono un’opera originata dalla fantasia dell'uomo, ma una confusa memoria di fatti realmente avvenuti. In questo libro come in altri da lui scritti (es Il Pianeta degli Dei), egli attribuisce la creazione dell’antico sapere e la cultura dei Sumeri, ad una razza aliena detta “Annunaki”, proveniente dal pianeta Nibiru, un dodicesimo pianeta del sistema solare.”  Nico Reali

Martedì, 18 Marzo 2014

Difendere l'Italia

Postato da

Titolo:  Difendere l'Italia

Autore: Ida Magli

Editore:  BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

"Questo saggio che fa seguito a “Dopo l’Occidente” e la “Dittatura Europea”, propone un’alternativa concreta alla distruzione sistematica dell’Italia, giunta alla sua fase esecutiva con l’avvento dei governi  Monti e Letta.

Siamo nella terza guerra mondiale e senza accorgercene stiamo al fronte, erroneamente convinti di vivere la nostra quotidianità, al riparo delle regole della democrazia.

Un democrazia che anche il più distratto tra noi, scopre quotidianamente assalita dalla corruzione e dall’incapacità professionale di politici innamorati del potere e dei lauti compensi che esso assicura.

Ida Magli si chiede “… quale buon senso potrà mai esservi nel lasciare ai detentori del potere come i parlamentari, la decisione sull’ammontare del proprio stipendio, delle proprie pensioni, su tutto quello insomma che li riguarda come persone e che è fondamentale per una vita libera e comoda? E’ talmente sacra questa retribuzione che non riescono a deciderne l’entità, cosa che avviene in un attimo quando si tratta della retribuzione dei normali cittadini. Il governo Monti ha semplicemente emanato un decreto per decurtare le pensioni, perfino quelle di minimo, in omaggio alla crisi dell’euro e delle banche e non ha trovato davanti a sé alcuna difficoltà: l’ha deciso e basta. Il Parlamento ha approvato.”

Innanzi alla tirannia instaurata dalla finanza, che attraverso il ricatto del debito pubblico ha trasformato gli italiani in debitori insolventi, serve un sogno, il “… sogno di chi cerca ancora la libertà, di chi spera ancora di poter combattere contro un mondo che ci vuole morti”.

Un libro da leggere e da regalare, soprattutto agli amici che stimiamo a che vorremmo vivessero un futuro migliore." Mirco Cattani

Titolo: Scoperte Archeologiche non Autorizzate

Autore: Marco Pizzuti

Editore: Punto d'incontro

"Un saggio storico molto scorrevole. Fin dalle prime pagine il libro mette in dubbio molti punti fermi della storia ortodossa attraverso prove, ragionamenti e citando fonti dell'archeologia "eretica". Il libro tratta principalmente due argomenti. Il primo riguarda le piramidi, non solo le più famose Piramidi Egizie ma anche quelle disseminate nel resto del globo, che presentano tutte quante caratteristiche comuni. Inoltre si sofferma su chi sia realmente il costruttore di tali opere di ingegno, negando la paternità delle stesse ai faraoni d'Egitto, provandolo e motivandolo sulla base di fonti storiche. Il secondo argomento è il Cristianesimo. Analizzando la vita di un cristo terreno, dei suoi discepoli guerrieri, collegandolo con gli illuminati, i cavalieri templari e infine alla massoneria e mettendo in luce come la chiesa abbia modificato i vangeli e la documentazione storica per poter continuare a sostenere i propri dogmi." Nico Reali

Domenica, 02 Marzo 2014

Il Pianeta degli Dei

Postato da

Titolo: Il Pianeta degli Dei

Autore: Zecharia Sitchin

Editore: Piemme

“E’ un libro, soprattutto nella prima parte, dove un’immensa raccolta di dati ed interpretazioni tratte dalla Bibbia e dai testi sumeri, fa da supporto alla teoria dell’esistenza di un dodicesimo pianeta e di una civiltà “superiore” che ha creato l’uomo sulla Terra. Effettivamente, durante la lettura, ci si rende conto di come tale teoria abbia un suo fondamento logico ed indiscutibile. Soprattutto per quanto riguarda le distanze temporali tra l’uomo primitivo e gli antichi Egizi: com’è spiegabile che ci siano voluti milioni di anni ad arrivare al primo ominide e che invece, dopo qualche migliaio, l’uomo sia riuscito a costruire, con mezzi tuttora ignoti, le Piramidi, visto che sarebbe difficile anche ai giorni nostri, erigere costruzioni di tale imponenza?

Terminata la lettura del libro si rimane inevitabilmente attratti da questa teoria e si è spinti a ricercare altre fonti di possibile approfondimento. E’ sorprendente scoprire come Sitchin non sia l’unico “visionario” (vedasi ad esempio i testi di Hancock e di Bauval) e che l’esistenza di Nibiru non sia proprio così impossibile.” Cinzia Albertini

Titolo: Le bambine che cercavano conchiglie (titolo originale: Secrets of the Tides)

Autore: Hannah Richell

Editore: Garzanti

"Bel romanzo che si legge in un soffio. La trama veloce e ricca di aspettativa, svela pagina dopo pagina, i segreti inconfessabili che hanno distrutto la serenità di una famiglia ed inflitto un pesante senso di colpa a tutti i suoi componenti. Ognuno di loro custodisce i propri incubi e solo il trascorrere degli anni permette, lentamente, un’introspezione individuale, che prima sarebbe stata troppo dolorosa.” Cinzia Albertini

Titolo: La farfalla avvelenata. Il Trentino che non ti aspetti

Autore: Tomasi Andrea, Valenti Jacopo

Editore: Città del Sole Edizioni

Incredulità, sorpresa, rabbia. Questi, nell’ordine, gli stati d’animo che scaturiscono durante la lettura di questo libro-inchiesta. Soprattutto perché conferma in modo inequivocabile le contiguità della politica locale con chi è in grado di fornire denaro e consensi.

Il territorio, la natura, il benessere dell’ambiente sembrano, in questo libro, non interessare a nessuno. Questo nostro Trentino meriterebbe una classe politica più attenta e sensibile alle problematiche ambientali, perché la ricchezza e la naturalità del nostro territorio sono beni inestimabili da preservare con estrema cura, per essere trasferiti intatti alle generazioni future. Cinzia Albertini

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • L’obiettività democratica degli USA
    Scritto da
    Le autorità di Kiev hanno ordinato all'esercito di reprimere il movimento di protesta del popolo del sud-est dell'Ucraina. Le autorità attuali di Kiev, ovviamente, non sono autonome e non fanno nulla senza gli ordini diretti di Washington e Bruxelles. Con questo tramonta il mito che l'Occidente vuole aiutare l'Ucraina a diventare libera, prospera e democratica.
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 105 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto